Approfondimenti

Vacanze in Liguria

I film di vacanze come fonte vernacolare per il discorso ecocritico

A cura di Pietro Agnoletto

Per ‘film di famiglia’ si intendono tutti quei filmati amatoriali destinati a un uso e consumo in ambito domestico. Essi generalmente ritraggono ricorrenze private, eventi pubblici, situazioni famigliari o le vacanze. Questa pratica, sviluppatasi in parallelo al cinema professionale, è nata come prerogativa delle classi sociali più abbienti durante gli anni Venti del secolo scorso, per poi aprirsi man mano a fasce di popolazione sempre più ampie con l’introduzione di nuove tecnologie che ne hanno abbattuto i costi (come il famoso Super8) e con la nascita di cine-club per appassionati. Queste traiettorie si sono sviluppate durante la seconda metà del Novecento con l’introduzione del nastro magnetico, prima, e delle tecnologie digitali, poi. Oggi, ognuno di noi ha a disposizione un cellulare nella propria tasca in grado di realizzare video e foto in qualunque momento. Tali documenti godono da alcuni decenni di un crescente interesse in ambito accademico, anche grazie al lavoro di recupero di archivisti e artisti che hanno trasferito queste memorie dal contesto domestico e privato in cui erano state generate a quello pubblico di archivi istituzionali e associazioni locali. Questa ricerca vuole utilizzare questi documenti prodotti durante il Novecento come fonti storiche per studiare prospettive alternative e dal basso di fronte alle grandi trasformazioni socio-economiche e urbane che hanno investito l’Italia durante il miracolo economico del Secondo Dopoguerra, in particolare in relazione a tematiche ambientali che ancora oggi (e soprattutto oggi) ci riguardano. La ricerca si è concentrata su una dimensione particolare dei film di famiglia: quella della vacanza. In questo modo, si è potuto esplorare attraverso lo sguardo del turista – ignaro testimone di processi radicali in corso tra la fine della guerra e gli anni Settanta – la profonda evoluzione urbanistica delle coste liguri in seguito allo sviluppo edilizio legato al crescente fabbisogno di seconde case; il processo di industrializzazione e modernizzazione dei grandi poli industriali della regione; la forte militarizzazione del Mediterraneo durante la Guerra Fredda; la transizione da una economia fondata sulla pesca e sul rapporto tra una comunità di pescatori e il mare, a una economia fondata sul turismo e sulla turistificazione degli spazi balneari e marini. Con un approccio interdisciplinare, che tiene conto di geografia, ecocriticismo e media studies, sono state prese in esame oltre duecento bobine, oggi digitalizzate e conservate presso l’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa di Ivrea, prodotte tra gli anni Cinquanta e l’inizio degli anni Ottanta da cineoperatori residenti in Piemonte e Lombardia. Le sequenze più significative di questi sono state poi geolocalizzate e inseriti come punti visualizzabili nell’atlante qui in basso.


42 Punti
Ricerca geografica
Espandi l'area di ricerca fino a:
Filtri
Reset
Ricerca parole

Il nostro sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Puoi consultare la nostra Cookie Policy per maggiori dettagli e informazioni.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari:

  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • cookieyes-consent
  • wordpress_gdpr_allowed_services
  • wordpress_gdpr__cookies_allowed
  • wordpress_gdpr__cookies_declined

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Questo cookie è impostato da Google. Oltre a determinati cookie standard di Google, reCAPTCHA imposta un cookie necessario (_GRECAPTCHA) quando viene eseguito allo scopo di fornire la sua analisi dei rischi per prevenire azioni di spam.

  • _GRECAPTCHA

  • Green Atlas logo

  • Green Atlas logo