Seveso (U. Adilardi et al., 1976)


Seveso (U. Adilardi et al., 1976)

Più che un documentario, “Veleni d’Italia” si propone come uno strumento audiovisivo d’informazione e di analisi sui problemi della nocività industriale. Partendo dall’incidente di Seveso, ricostruito con immagini cinematografiche e fotografiche e con grafici, l’audiovisivo si sviluppa – sulla base di un’intervista con la scienziata Laura Conti, di testimonianze di sindacalisti, esponenti politici, scienziati e di immagini sui luoghi e sulle situazioni più significative in rapporto al problema della nocività industriale – come una riflessione sulla salute nelle fabbriche e sul territorio, sulle misure da adottare per salvaguardare i cittadini e i lavoratori nell’ambiente in cui vivono e svolgono la propria attività, sulla necessità di un controllo democratico nei confronti dei processi industriali e dell’organizzazione del lavoro. (fonte: AAMOD)

Titolo: Veleni d’Italia
Regia: Ugo Adilardi, Massimo Crippa, Ansano Giannarelli, Paola Morico, Carla Simoncelli
Anno: 1976
Supporti: audiovisivo, pellicola b/n e colore
Genere: documentario, inchiesta, non fiction
Durata: 16:28
Soggetto conservatore: Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (AAMOD)
Complesso archivistico: Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (AAMOD)

  • Green Atlas logo

  • Green Atlas logo