Trieste (NA, 1968)


Trieste (NA, 1968)

Istituito come porto franco nel 1719 da parte di Carlo VI d’Asburgo, imperatore del Sacro Romano Impero, il Porto di Trieste ha ricoperto un ruolo sempre più di rilievo nel crocevia tra i trasporti marittimi e via terra che sfruttavano il corridoio del Mare Adriatico del XIX secolo. Nel XX secolo venne ulteriormente ampliato a inizio secolo, per poi riprendere durante il boom economico del secondo dopoguerra con l’apertura dell’oleodotto transalpino negli anni Sessanta e con il completamento del terminal contenitori nei Settanta. Dal 2013 il Porto di Trieste è primo in Italia per flusso di merci dopo aver superato Genova. ed è il secondo porto container in Adriatico dopo Capodistria.
Le due cartoline mostrano delle vedute del porto di Trieste e sono entrambe datate 1968, in concomitanza con le modifiche consistenti avvenute in quegli anni.

Titolo: Il porto di Trieste
Regia: N/A
Anno: 1968
Supporti: cartolina, colore
Genere: N/A
Durata:
Soggetto conservatore: Touring Club Italiano
Complesso archivistico: Touring Club Italiano

  • Green Atlas logo

  • Green Atlas logo