Lignano Pineta (NA, 1970)


Lignano Pineta (NA, 1970)

Lignano ha sviluppato la sua vocazione turistica negli anni trenta del Novecento. Nell’anno 1935, con l’istituzione di un’Azienda di Soggiorno e Turismo, venne aggiunto il nome di Sabbiadoro a scopo promozionale. o sviluppo vero e proprio della cittadina, iniziato a partire dal piano regolatore del 1936, fu frenato dallo scoppio della Seconda guerra mondiale, ma riprese a ritmi sostenuti negli anni cinquanta. L’impianto urbanistico di Lignano a forma di spirale fu progettato nel 1953 dall’architetto Marcello D’Olivo è soprannominato la “chiocciola di Pineta”. Con un “costrutto“ centrale di negozi e servizi, zone verdi. Nel 1980 fu costruito il Parco Zoo di Punta Verde, su una superficie di 18 ettari e nel 1984 venne inaugurato il Parco Hemingway in ricordo dello scrittore statunitense che vi soggiornò. Simbolo distintivo della località è la Terrazza a Mare, realizzata su progetto di Aldo Bernardis e inaugurata nel 1972.

Titolo: Lignano Sabbiadoro
Regia: N/A
Anno: 1970
Supporti: cartolina, colore
Genere: N/A
Durata:
Soggetto conservatore: Touring Club Italiano
Complesso archivistico: Touring Club Italiano

  • Green Atlas logo

  • Green Atlas logo