Trapani (A. D’Asaro, 2008)


Trapani (A. D’Asaro, 2008)

Cortometraggio di finzione girato nel 2008, il cui protagonista, Marcello, è un praticante di pesca d’apnea. La prima parte del film è incentrata sulla pesca e sul paesaggio marino di Trapani: vengono mostrati i punti di riferimento necessari per orientarsi in mare aperto e viene enfatizzato il fondale marino in tutta la sua bellezza, tra fauna ittica e alghe. La seconda parte, invece, capovolge completamente l’immaginario del mare veicolato precedentemente: non è più un luogo estetizzante o una fonte di sostentamento economico; bensì un cimitero e una barriera per chi cerca una vita migliore in Italia. Difatti, vengono mostrate le vittime di una tratta di immigrati clandestini finita in tragedia di cui rimane solo un sopravvissuto il quale, nel finale, viene salvato da Marcello e con cui ha un dialogo pregno di drammaticità.

Titolo: Mare Nostro
Regia: Andrea D’Asaro
Anno: 2008
Supporti: audiovisivo, digitale colore
Genere: fiction
Durata: 20:51
Soggetto conservatore: Elimi Dei Mulini
Complesso archivistico: N/A

  • Green Atlas logo

  • Green Atlas logo