Agrigento (L. De Santis, 1966)


Agrigento (L. De Santis, 1966)

Il 19 luglio 1966 una gigantesca frana sconvolge la città di Agrigento. La tragedia non provoca neanche una vittima ma distrugge case e palazzi di cinque quartieri, costringe diecimila persone ad abbandonare la città e a rifugiarsi in tendopoli e alloggi di fortuna, a trasferirsi lontano nei villaggi fantasma della Cassa per il Mezzogiorno. Ma ancora una volta non è stata una fatalità: la speculazione edilizia, una politica urbanistica di vera e propria rapina, un’irresponsabile e corrotta direzione dell’ente locale sono le cause dirette del disastro. Le immagini raccolte dalla macchina da presa e le testimonianze registrate attraverso i microfoni documentano l’ennesimo, tragico “caso italiano” (fonte: AAMOD)

Titolo: L’India è in Sicilia – Agrigento ‘66
Regia: Luigi De Santis
Anno: 1966
Supporti: audiovisivo, pellicola b/n
Genere: documentario, inchiesta, non fiction
Durata: 18:53
Soggetto conservatore: Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (AAMOD)
Complesso archivistico: Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (AAMOD)

  • Green Atlas logo

  • Green Atlas logo